Convertitore dLNB configurabile Televes 74322

Brand :

45,00 35,00
-22%

– Configurazione del piano frequenze mediante software compatibile con Windows(PC) e si memorizza nel programmatore (art. 723301)
– Custodia robusta, in colore grigio
– Compatibile con supporto da 40mm
– Connessione semplice

Solo 1 pezzi disponibili - Consegna stimata tra il 22 Lug 2024 - 23 Lug 2024

Tutto un satellite distribuito su un unico cavo coassiale
Convertitore dLNB che offre tutto il contenuto del satellite Astra 19º ai suoi utilizzatori. Funziona in modo dinamico, dove ogni pacchetto IF generato viene assegnato ad un utente della rete tramite una User Band.Ogni utente, tramite un ricevitore compatibile, può cambiare il contenuto del suo pacchetto a piacimento. Questo metodo produce fino a 16 UBs, che si suddividono in 8 UBs para dCSS(SCR II) e 8 UBs per dCSS/SCR I.
I noltre, è costituito da due frequenze di allineamento per poter orientare la Parabola:1242MHz (SR: 27500) e 1760MHz (SR: 29900).

Implementa tecnologia dCSS (SCR I – EN50494 e SCR II – EN50607) che aggiunge valore ad una distribuzione IF
L’utilizzo di un unico cavo riduce la complessità dell’installazione
Offre UBs stabiliti per SCR I e transponders stabiliti per dCSS a seconda dei tipi di ricevitori dell’installazione

Cos’è la tecnologia dCSS?
La tecnologia dCSS è un’evoluzione della tecnologia SCR, le cui caratteristiche sono descritte di seguito:

La tecnologia SCR (Satellite Channel Router) consente la completa distribuzione di segnali da uno o più satelliti a più utenti su un singolo cavo coassiale.
L’aspetto rilevante di questo è l’eliminazione dei cavi multipli necessari per il supporto dei nuovi dispositivi di ricezione. Ciò si ottiene attraverso un’assegnazione statica o dinamica delle bande utente e l’utilizzo di comandi basati sul protocollo DiseQc per la sintonizzazione dei segnali satellitari.

Per fare una nota storica lo standard SCR (EN50494) è stato definito nel 2007. Questa tecnologia, definita su base analoga, prevedeva l’utilizzo fino a 8 bande utente (User Band) nella banda IF satellitare (950-2150 MHz) . Ad ognuno di essi viene assegnato un sintonizzatore utente e in ognuno di essi viene selezionato, mediante elaborazione di frequenza, qualsiasi banda e polarità di ingresso.

Successivamente, la tecnologia dCSS (Digital Channel Stacking Switch), basata sulla normativa EN50607, introduce notevoli miglioramenti, come l’aumento del numero di satelliti da distribuire o la possibilità di utilizzare 32 bande utente in un unico cavo, che è equivalente ad occupare praticamente tutta la banda satellitare. Inoltre, la tecnologia dCSS è compatibile con l’SCR.

La tecnologia DCSS può essere utilizzata in diversi scenari (distribuzione individuale e collettiva) e in modalità dinamica e statica di funzionamento. Quest’ultimo è l’alternativa più flessibile ed economica alle centrali di testa con elaborazione a frequenza intermedia che ha accompagnato le prime distribuzioni satellitari analogiche e digitali. Inoltre, la tecnologia dCSS può essere combinata con fibre ottiche, estendendo significativamente la portata della distribuzione satellitare.

In breve, la tecnologia dCSS è una svolta per la distribuzione di segnali satellitari su un solo cavo coassiale e permetterà l’introduzione massiccia nelle case di nuovi dispositivi di ricezione come Home Gateway o PVR, che sono la grande scommessa degli operatori satellitari nel breve e medio termine.

Colore

Marca

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Convertitore dLNB configurabile Televes 74322”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *